Previsioni Stagionali - meteocantu

Vai ai contenuti


PREVISIONI METEO STAGIONALI

Un inizio d'estate tra ondate di calore e forti temporali.

Giugno, un mese dove ancora una volta il quadro evolutivo sarà decisamente dinamico, ove non mancheranno
condizioni meteo animate ed altalenanti.


Anomalie termiche a 850hPa (1500 m) previste dal modello climatologico CFS V2 per il mese di giugno 2019

Il trend per la successiva fase climatica conferma una condizione schierata alla dinamicità, ove non mancheranno delle situazioni molto stabili con flussi caldi africani alternati da flussi freschi e temporaleschi.
Il mese di maggio è iniziato con un quadro piuttosto instabile e nettamente più fresco rispetto al normale andamento del periodo, ma potrebbe farci conoscere nell’ultima decade la prima calda ondata stagionale, almeno sulle regioni meridionali e isole maggiori.
Giugno potrebbe però tendere in modo più mutevole, certamente con alcune ondate calde africane che invaderanno l'Italia, ma passerebbero anche oltre fino ad estendersi sulle alte latitudini, esponendo di tanto in tanto il mediterraneo a pause con freschi e forti fenomeni temporaleschi.

Comparazione con maggio.
L'attuale fase stagionale sarà caratterizzata da un clima ancora dinamico, con un trend simile all'andamento di maggio, dove però non mancheranno sbalzi termici decisamente più consistenti innescati dai primi caldi di stagione, particolarmente nella seconda parte del mese dove si presenteranno maggiori probabilità di parentesi anticicloniche

Italia settentrionale
Il mese di giugno tenderà alla variabilità, con alcuni piovaschi e clima entro le  medie del periodo specie al Nord Ovest. Alla fine della prima decade avremo un quadro meteorologico alquanto asciutto e un aumento dei valori termici, diversamente rimarrebbe più instabile sulle orientali ove continueranno a soffiare venti dai quadranti nord-orientali, e con fenomeni generalmente sporadici.
Alla svolta decisiva potrebbe subentrare un spaccatura con tendenza temporalesca sui settori sia alpini che occidentali, con continue variazioni termiche.
Diversamente, la fase finale invece si mostrerebbe stabile ed asciutta nella prima parte, mentre poi il contesto  diventerebbe caldo umido, con venti meridionali e temporali in arrivo  ad Ovest .                                
Il mese di giugno avanzerà con temperature allineate alle medie o poco sopra , ma le precipitazioni saranno a tratti più abbondanti, specie ad Est.

Copyright © 2008 - 2019 Meteocantu - All rights reserved - Powered and Designed by Meteocantu
Torna ai contenuti